“Il Poggio è un laboratorio di cucina, ma soprattutto una fabbrica di idee in cui si incrociano competenze ed esperienze a partire da due comuni passioni: il “mangiar bene” e il “fare del bene”. (rif. Il Poggio)

L’aver partecipato a questo tipo di progetto ha significato per noi fare una esperienza umana e professionale interessante, in quanto la Committenza, cooperativa sociale Gesco, ha voluto realizzare questo progetto con un fine sociale importante, all’interno di un quartiere particolarmente “significativo” di Napoli quale Poggioreale.

Lo spazio esistente, di circa 300 mq, su cui siamo intervenuti è stato suddiviso in diverse zone, ciascuna caratterizzata dalla propria proposta ristorativa, e sulle quali è stato studiato uno specifico progetto che ne rappresentasse la loro funzione in modo esplicito.

Gli spazi presenti sono: la zona bar, la zona pasticceria, la pizzeria, i fornelli, la cantina, la panineria e il girarrosto. Tutte questo proposte ruotano attorno agli spazi comuni con tavoli e sedute.

Progettista: Arch. Teresa D’Alessandro e Arch. Caterina Pulcinella
Cliente: Progetto architettonico e direzione artistica commissionato da Gifar-Di Ghionno
Anno: 2015
Luogo: Napoli
Interventi: Progetto per nuovo concept di locale, bar, caffè – Progetto degli arredi – Direzione lavori

Il Poggio